Dipingere con l’obiettivo, primi esperimenti

Circa un anno fa mi è stata consigliata la lettura di un libro “Dipingere con l’obiettivo“, di  Rod e Robin Deutschmann. Una delle cose che trovo più difficile nella fotografia naturalistica è il trovare nuove idee per rendere speciali le foto, senza, per questo, stravolgere i soggetti che fotografo. Per esempio: i fiori sono sempre molto belli, ma dopo un po’ che li hai fotografati, cerchi di capire come esprimere la loro bellezza senza uno scatto nitido e che rispetti le classiche regole compositive. Il libro mi ha dato ottimi spunti! Uso del mosso, zoomate, movimenti della fotocamera … ma la tecnica che mi ha colpito di più è quella del “finger painting”, letteralmente “dipingere con le dita”. Una settimana fa siamo stati sul Grossglockner (presto un post a riguardo) ed ho approfittato per fare qualche esperimento. Nella galleria “natura” potete vedere un paio di scatti. I risultati che si possono ottenere sono vari, il soggetto può rimanere più o meno nitido, ma l’effetto finale, molto simile a un dipinto, a me piace molto. Durante le prossime vacanze montane è mia intenzione perfezionare questa tecnica … e provare anche le altre suggerite dal libro.

Rakov Skocjan

Dopo aver visto decine di foto di tanti amici fotografi fatti in questo piccolo angolo di Slovenia, ci siamo detti “sarebbe ora di andarci anche noi!” Abbiamo approfittato del ponte del 25 aprile per andare in un giorno infrasettimanale non festivo (il  26 … non si sa mai che ci siano altri con il treppiede :D ). E’ primavera e, stante a quello che ci hanno riferito alcuni amici, di acqua dovrebbe essercene anche troppa. Facilissimo arrivare a Rakov Škocjan (valle del Rio dei Gamberi, in Italiano, vicino a Postumia), meno trovare il “famoso” ponticello in pietra. Sommando i consigli dati dal nostro amico Marco il giorno prima e quelli di un turista nel parco, finalmente abbiamo raggiunto il punto più fotografato del lago. Discesa breve, ma ripida (nella prima parte c’è anche un cavo in acciaio per aiutare) … diciamo che con il treppiede in mano e la reflex al collo, almeno per me, non è stato agevole! Poi il terreno un po’ fangoso non aiuta. Ma il tutto è stato ripagato da un raggio di sole che illuminava il ponticello :) Tutto sommato sono abbastanza soddisfatta delle foto portate a casa ma sono sicura che in autunno, con un po’ meno acqua e colori diversi, l’esperienza potrebbe essere ancora più gratificante.

Gallery Isole Shetland

Io e Andrea abbiamo finalmente messo online le foto della mostra che, grazie alla disponibilità della Libreria Feltrinelli di Trieste, è durata piu di un mese. Abbiamo avuto molti apprezzamenti ed il riscontro è stato più che positivo, siamo contenti di esser riusciti a far vedere questa parte di mondo poco frequentato e poco conosciuto e di aver condiviso le nostre emozioni con voi ! Grazie a tutti quelli che sono passati a vedere la mostra e… per chi non è potuto venire ora ci sono le foto online !
Gallery di Marina
Gallery di Andrea

Grazie ancora a tutti !

© Copyright Marina Viti - Designed by Pexeto